• Studio Grafico Ceoloni

SITO WEB vs FACEBOOK in 10 punti

Aggiornato il: 2 lug 2019




Per la maggior parte delle società di media, un sito web e Facebook hanno ruoli specifici, ed entrambi sono importanti per costruire il tuo marchio. Considera sempre i tuoi obiettivi per determinare la piattaforma migliore per raggiungere il tuo pubblico: il tuo sito web, la tua pagina Facebook o entrambi.

Ecco le differenze più sostanziali:

1 - Proprietà completa contro mancanza di controllo

Sito web: Sei tu a possedere il tuo sito web. Hai il controllo completo su tutta la tua immagine multimediale.

Facebook: ricorda che hai a che fare con una piattaforma di terze parti: sei obbligato a seguire i termini di servizio della società di Mark Zuckerberg, che vengono continuamente rivisti o che rischiano di limitare o eliminare il tuo account.

2 - Modifiche al design

Sito web: puoi progettare il tuo sito web in modo che corrisponda agli obiettivi e ai colori del tua attività. Puoi apportare modifiche in qualsiasi momento e a tua discrezione. Facebook: mentre puoi aggiungere il tuo logo e apportare piccole modifiche al modo in cui le informazioni vengono visualizzate, sei ancora in balia del look di Facebook. Quando vengono apportate modifiche, di solito lo si scopre solo dopo che il nuovo design appare sulla tua pagina di Facebook e spesso non sei abbastanza tempestivo per adeguare grafica, informazioni e contenuti alla nuova versione.

3 - Arrivare alle persone

Sito web: il tuo pubblico deve fare uno sforzo per arrivare al tuo sito e raccogliere informazioni e il tuo sito web deve essre costruito non solo per essere trovato, ma per farli tornare e magari comprare. Con talmente tante informazioni, parole chiave disponibili su Internet, è davvero una sfida convincere le persone a prendere la decisione di cliccare proprio sul tuo indirizzo web invece che altri.

Facebook: stai portando le tue informazioni direttamente dove il pubblico sta passando il tempo a connettersi con amici e familiari. I tuoi aggiornamenti scorrono nelle loro home nel momento in cui vengono pubblicati, mettendo immediatamente le tue notizie davanti a migliaia di occhi. Certo è che, con l'attuale algoritmo da qualche mese introdotto da Facebook e il continuo aumento di attività che si propongono su Facebook, le visualizzazioni sono diminuite drasticamente ed è quasi obbligatorio intraprendere la strada delle inserzioni a pagamento o una lunga azione per far sì che sempre più persone seguano la tua pagina, ma soprattutto che effettivamente poi continuino a visualizzare i tuoi aggiornamenti.

4 - Aggiornamenti

Sito web: tu o i tuoi collaboratori dovete essere istruiti su come aggiornare il sito Web e, in caso di aggiornamento, il sito Web può a volte essere trascurato e dunque risultare non aggiornato.

Facebook: tutte le persone con delle basi informatiche sanno come pubblicare informazioni, foto o video su Facebook. Il più sarà essere in grado di garantire continuità ai contenuti.

5 - Feeding vs. Timeline

Sito web: Hai un blog? Il tuo pubblico può iscriversi al tuo feed RSS per ottenere una consultazione rapida delle tue notizie. Lo svantaggio è che i tuoi utenti devono utilizzare un lettore RSS per mantenere le tue informazioni in streaming in ogni momento.

Facebook: invia facilmente i tuoi contenuti a migliaia di persone che passano il tempo su Facebook. Con un semplice clic, gli utenti possono ottenere tutti i tuoi aggiornamenti, commentare la tua pagina Facebook e condividere le tue informazioni con i loro amici e familiari.

6 - Reddito

Sito web: puoi vendere spazi pubblicitari e sponsorizzazioni sul tuo sito web per generare entrate. Imposta le tariffe e gestisci lo spazio pubblicitario come meglio credi.

Facebook: non puoi vendere spazi pubblicitari sulla tua pagina Facebook. Le opportunità di guadagno sono inesistenti.

7 - Statistiche

Sito web: le statistiche del tuo sito web sono il tuo segreto. Non devi informare il tuo pubblico quante visualizzazioni di pagine, hit o visitatori unici che ricevi sul tuo sito ogni mese.

Facebook: tutti possono vedere quanti fan hai o non hai. Mentre cerchi di migliorare il tuo marchio usando Facebook, potresti notare che i tuoi concorrenti hanno migliaia di fan mentre tu ne hai solo poche centinaia.


8 - Concorsi

Sito web: tenere un concorso può spingere le persone al tuo sito web. Puoi vendere sponsorizzazioni, postare le regole, richiedere entrate giornaliere e monitorare l'analisi dei tuoi siti web per vedere quanto sia efficace ogni concorso per il tuo media.

Facebook: tenere un concorso esclusivamente sulla tua pagina Facebook può guidare la tua fanbase e generare buzz mentre il tuo link contest viene passato ad altri utenti di Facebook. Sei limitato alle linee guida sulla promozione di Facebook.

9 - Controlla i commenti degli utenti

Sito web: se autorizzi commenti agli articoli che pubblichi sul tuo sito web, devi decidere come monitorare quei commenti e sviluppare una politica su come trattare qualsiasi materiale discutibile. La gestione può risultare dispendiosa in termini di tempo.

Facebook: Mentre tieni d'occhio le persone che visitano la tua pagina solo per causare problemi, Facebook ti mette a disposizione sistemi semplici per bloccare o cancellare commenti e recidivi.

Sinceramente, a mio parere, Facebook dovrebbe introdurre l'opzione di togliere la possibilità di commentare alcuni contenuti. Dobbiamo avere la libertà di scegliere se un nostro post ha senso commentarlo o se è una semplice informazione commerciale che non deve implicare commenti, ma in laternativa una interazione privata legata all'interesse verso il nostro prodotto/servizio o una semplice conversazione di confronto riferita al post. Penso sia utile perché troppe volte compaiono commenti controproducenti di gente senza competenze per poter effettivamente giudicare quello che proponiamo, oppure commenti mirati a screditarti, spesso assoldati dalla concorrenza.


10 - Interazione

Sito web: il tuo sito web ha possibilità limitate di interagire con il tuo pubblico. Anche quando le persone sono autorizzate a commentare quello che scrivi, per la maggior parte delle volte non ricevono una risposta tempestiva da te o un membro del tuo staff. Facebook: mentre gli utenti possono commentare i tuoi post e condividerli con i loro amici, Facebook è un posto in cui le persone utilizzano il social per interagire con il loro pubblico. Ma è tutta questa interazione che aiuta il tuo marchio a livello multimediale? Certo, le persone possono parlare della storia che hanno visto sulla tua pagina di Facebook, ma se tutto ciò che ci gira attorno non spinge le persone al tuo sito web, a comprare il tuo prodotto/servizio e quindi a guadagnare, sei veramente sicuro di fare tutto nel modo giusto?


Hai bisogno di consulenza in merito?

Ti propongo quattro chiachiere senza impegno per parlare della potenzialità di abbinare un sito internet a una pagina Facebook e gestire le strategie di promozione al meglio!

Contattami subito: E-Mail: Info@studiograficoceoloni.com

Tel. 333 324 4567

Oppure chattatiamo direttamente dal sito

Spero che l'articolo ti sia stato utilea presto





Graphic & Web Designer

#WebSite #Facebook #GraficaPubblicitaria #brand #Branding #GraphicDesign #StudioGraficoCeoloni #Ostiglia #Mantova

© 2020 Studio Grafico Ceoloni - tutti i diritti riservati

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon
  • Bianco Instagram Icona

Via Don Emilio Caiola, 32 Ostiglia (MN) 46035 IT

Tel: 333 324 4567 - PEC studiograficoceoloni@pec.it
P.I. 02540470206